Questione Morbidelli. Un tavolo regionale

pubblicato dal Corriere Adriatico, sabato 9 maggio

PESARO – Un tavolo regionale con l’assessore alle attività produttive Badiali, e un coordinamento tra parlamentari che solleciti il governo ad un altro tavolo, questa volta di respiro nazionale, presso il Ministero dello Sviluppo economico, per accompagnare la ristrutturazione del gruppo. Sono queste le offerte portate in dono alla proprietà della Scm Morbidelli dalle istituzioni locali che si erano riunite nella sede del municipio pesarese lunedì per scongiurare le concrete ricadute occupazionali ed economiche prospettate dal piano di riorganizzazione aziendale di recente messo in atto dal gruppo. Presente ad ogni incontro, l’onorevole Pd Massimo Vannucci, membro della Commissione Bilancio alla Camera, ha saputo sottolineare un punto di sicuro interesse per l’azienda. “Molto importante è il contatto creato con la Regione Marche, scelta dal governo per il coordinamento interregionale nell’ambito della domotica e che per questo riceverà opportuni finanziamenti e opportunità di ricerca per la differenziazione di prodotto”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: