Osservatorio sugli appalti. Un accordo in Provincia

pubblicato dal Corriere Adriatico, giovedì 23 aprile

PESARO – Un Osservatorio provinciale sugli appalti. È stata questa la principale conquista del Protocollo d’Intesa tra Provincia di Pesaro e Urbino e Centrali Cooperative provinciali siglato ieri al tavolo della Giunta di via Gramsci, salutata con favore da Fabio Grossetti (Legacoop), che ha preso la parola anche a nome dei colleghi, riferendosi al “controllo come un tema fondamentale in una situazione che va degenerando, con il beneplacito o la poca attenzione di amministrazioni pubbliche, ma certo non questa. Va trovata – si auspica – un’ipotesi alternativa alla gestione degli appalti al minimo ribasso”. “La situazione – ha poi spiegato Grossetti – non è così avanzata in tutte le province delle Marche e la scelta di uno specifico assessorato con delega alla cooperazione è sicuramente di rilievo. La prima conferenza provinciale della cooperazione s’è tenuta qui a Pesaro e oggi ne presentiamo gli atti, il 14 maggio a Macerata ci sarà il convegno regionale. Il segnale positivo oggi c’è, speriamo nella sua continuazione. Del resto, anche in periodi di crisi come questo, registriamo una buona tenuta e spesso dai dipendenti delle imprese in difficoltà nasce l’idea della cooperativa come il recente consorzio artigiano per le imprese navali”. Il protocollo porta in calce le sigle del presidente Palmiro Ucchielli, di Stefano Burattini per Agci, Stefano Bertuccioli per Confcooperative, Fabio Grossetti per Legacoop e Stefano Pagnoni per Unci.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: