La legislatura finisce in bagarre

pubblicato dal Corriere Adriatico, venerdì 17 aprile

PESARO – Tana, libera tutti. E’ stato interrotto alle 17 circa di ieri pomeriggio per mancanza del numero legale quello che doveva essere nei fatti l’ultimo consiglio provinciale ordinario, seguito il 27 aprile solamente dall’approvazione del bilancio consuntivo 2008. I consiglieri di minoranza fanno capolino nascosti dal colonnato dell’emisfero consiliare, mentre in aula si discute della riduzione di indennità a parlamentari, consiglieri regionali e alti dirigenti, su proposta di Lustissimini (RifCom), per un risparmio annuo che verrebbe stimato attorno a un 1 milione e 300mila euro. Così Baldelli (Pdl) chiede la verifica del numero legale e tutto si interrompe. Alla conta, assenti alcuni anche dai banchi di Pd e partners, certo non tutti in pausa toilets o sigaretta.
Per Baldelli, “questo serve a palesare come la maggioranza sia talmente presa dal fare campagna elettorale, per le europee di Ucchielli così come per le competizioni politiche più nostrane, tanto da non esser più nemmeno in grado di assicurare la maggioranza stessa, a numeri. Altre volte per responsabilità il numero legale lo abbiamo garantito noi, ora invece il centrosinistra ha dovuto interrompere l’utilizzo del consiglio per la propaganda elettorale”.
Così, gli argomenti ancora non discussi saranno riproposti al voto da una convocazione d’urgenza prevista per martedì prossimo alle 9. Tra questi, l’aumento del capitale sociale di Marche Multiservizi con l’ingresso di Comunità Montana dell’Alto Medio Metauro, di contro al conferimento in natura della discarica di Ca’ Lucio e dell’impianto di compostaggio, e del Comune di Petriano, a seguito dell’acquisto delle quote di Sant’Angelo in Vado. Mentre, passano all’unanimità gli ordine del giorno promossi dall’Unione Province Italiane per cittadinanza attiva europea (il 70% degli europei sembra ignorare la data del voto) e carta delle autonomie locali. Per il presidente Ucchielli, “una provincia europea di qualità”, fin dalla prima ora.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: