Archive for 16 aprile 2009

Morbidelli in crisi. Lavoratori in sciopero

16 aprile 2009

pubblicato dal Corriere Adriatico, giovedì 16 aprile

Presidio nella sede di Confindustria.

PESARO – Domani sciopero e corteo per i lavoratori della Morbidelli. A proclamarlo i membri della Rsu che, facendo seguito allo sciopero indetto la scorsa settimana, hanno deciso opportuno continuare a manifestare la crescente preoccupazione di quanti rischiano il proprio posto. È stato dunque organizzato un corteo che attraverserà le vie del centro storico e si concluderà davanti alla Confindustria provinciale pesarese di Palazzo Ciacchi con un presidio, simbolico, dato che la ditta in questione risulta iscritta sulla sede di Rimini. Ciò su cui veramente si punta è però l’incontro previsto con le istituzioni, in primis Sindaco e Presidente della Provincia, ma anche con i parlamentari locali. Come Oriano Giovannelli, che impossibilitato a prendervi parte venerdì, ha anticipato a ieri il proprio appoggio all’iniziativa, raccogliendo timori e richieste dei delegati sindacali e dichiarandosi disposto al coordinamento con le altre autorità interpellate, in favore della valorizzazione di una della ditte tra le più rappresentative della zona. Per Roberto Ghiselli, segretario provinciale Cgil, “il tentativo è che il territorio riesca a far sentire la propria voce, verificando con la proprietà aziendale eventuali spazi per una modifica del piano di ristrutturazione industriale presentato. Oltre all’allarmante taglio occupazionale, il timore è che il declassamento delineato per la sede pesarese precluda ad un suo smantellamento futuro”.
Le previsioni di del gruppo Scm Morbidelli parlano di circa 400 lavoratori in esubero per i 3 siti di Pesaro, Rimini e Tiene (Vicenza). Un dato iniziale che per i sindacati è destinato a crescere. Soprattutto, per Pesaro, alla luce di un ridimensionamento tecnologico del polo locale che da unità produttiva dovrebbe nei piani passare a mero punto di assemblaggio delle macchine.

Il podismo fa vivere le città

16 aprile 2009

pubblicato dal Corriere Adriatico, giovedì 16 aprile

Informazioni e moduli per le iscrizioni disponibiliall’Uisp provinciale o presso gli organizzatori. Si comincia con “Vivicittà” al via domenica a Urbino.

“Correre X correre”, l’ottavo circuito podistico pesarese, promosso dal comitato provinciale Uisp in collaborazione con l’assessorato allo sport di Pesaro-Urbino, partirà domenica mattina da Urbino con l’undicesima edizione di Vivicittà, competitiva di 12 chilometri, patrocinata da Presidenza della Repubblica e Consiglio dei Ministri.
Ma l’agenda dei corridori anche per questo 2009 è fitta di ulteriori interessanti appuntamenti. Ancora, domenica 3 maggio sarà la volta del tradizionale ColleMar-athon di Barchi, giunto alla sua settima uscita. Ritrovo previsto alle 7, inizio competizione alle 9. La domenica successiva, il 10, a Fossombrone la Settima Podistica del Metauro, 10 chilometri di competitiva con partenza alle 9.45. Chiuderà l’ultima domenica di maggio, Montecchio con la ventinovesima Corsa Podistica del Foglia, prova Grand Prix Marche Masters: 10 i chilometri, ore 10 l’avvio.
Giugno comincerà già dal primo con la ventiduesima notturna dei Vicoli e delle Mure per 8 chilometri d’Urbino, partenza al buio prevista alle ore 21. Domenica 21 giugno toccherà al 9° Giro dei 4 Ponti, competitiva di 8 chilometri ad Urbania, pronti sui nastri alle ore 9.30. Sabato 27 giugno alle 21.15, altra gara serale sarà la 12 chilometri della Caccia alla Rana di Barchi, quest’anno alla sua ventinovesima edizione.
Seguiranno in luglio, domenica 12, la trentaquattresima Strafossombrone (10 chilometri, partenza ore 9.30) e, sabato 25, la quinta edizione notturna della Scalata al Castello di Barchi (8 chilometri e mezzo, partenza ore 21). In agosto, domenica 2 alle 9.45, toccherà al 9° Giro di Carpegna e ai suoi 15 chilometri e mezzo. Mentre in settembre, il doppio impegno riguarderà, domenica 6, i 12 chilometri del 7° Trofeo Grotte Frasassi a San Vittore alle Chiuse e, la domenica seguente, il 13, un circuito altrettanto lungo a Borgo Santa Maria con l’ottavo giro del Montechiaro.
Macerata Feltria sarà la pista della 5° Corsa della Salute, 3° Memorial De Florio, con ritrovo alle 9.30 di domenica 4 ottobre. Domenica 18, sarà invece Serra dei Conti, in provincia di Ancona, ad ospitare il circuito più lungo della manifestazione sportiva, ben 21 chilometri da affrontare sin dalle 9.30 del mattino. Concluderà le corse su strada, Rosciano di Fano, 10 chilometri dalle ore 10, domenica 29 novembre, con il settimo Trofeo Nefa, 5° Memorial Zuccarini.
Informazioni e moduli per le iscrizioni alla Uisp provinciale (0721.65945) o presso le società organizzatrici o aderenti.

Gara dedicata a solidarietà e ambiente

16 aprile 2009

pubblicato dal Corriere Adriatico, venerdì 16 aprile

URBINO – “Vivicittà” coinvolgerà ben 34 città italiane e 25 estere, che in contemporanea affronteranno percorsi di 12 chilometri compensati (previsti anche non competitivi di 4 chilometri). Il via alla manifestazione podistica internazionale verrà dato alle 10.30 in diretta dai microfoni del radiogiornale Gr1. Per Urbino, ritrovo e iscrizioni sono previste alle 8.30 in Piazza della Repubblica. La gara, che muove da un impegno primario per l’ambiente, in questo 2009 sarà il simbolo di una corsa per la solidarietà e ogni corridore contribuirà alla raccolta fondi della Uisp in favore della popolazione d’Abruzzo terremotata.