La scuola va a teatro per scoprire la grande musica

pubblicato dal Corriere Adriatico, mercoledì 15 aprile

Allo spettacolo assisteranno mille allievi delle superiori di Pesaro e Senigallia . Progetto ideato e realizzato dall’Orchestra Sinfonica Rossini: stimolare la curiosità degli alunni attraverso composizioni ad hoc

PESARO – Coniugare due aspetti molto importanti per la città, un luogo come il Teatro Rossini all’esperienza della musica per i ragazzi delle scuole. “La scuola va a teatro”, il cui eloquente sottotitolo sulle “strategie di connessione tra cultura musicale e scuola” già svela gli intenti dei suoi promotori, è in effetti un progetto ideato e realizzato dall’Orchestra Sinfonica Rossini, patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Educative in accordo con la Cultura, con la collaborazione dell’Ente Concerti e il contributo della Banca di Pesaro. Per l’assessore Maria Pia Gennari, “l’occasione per avvicinare alla musica i ragazzi, facendo leva sulla loro curiosità e mettendo a frutto nella scuola la possibilità di affinare fin da subito una propria sensibilità musicale”.
Si svolgerà quindi venerdì al Teatro Rossini, una doppia esecuzione, alle ore 9.15 e poi alle 11.15, della colonna sonora originale del film di Alfred Hitchcock “The lodger – Il pensionante, una storia nella nebbia di Londra”, appositamente composta dal direttore Roberto Molinelli. “Ho scritto un commento musicale – spiega il Maestro – che accompagna i cambi scena, rendendo la colonna sonora calzante sulle immagini, facendole comunque mantenere una sua indipendenza narrativa”.
Ad assistervi quasi mille studenti: gli allievi del Classico Mamiani e dello Scientifico Marconi di Pesaro, oltre agli alunni dell’Istituto d’Arte Mengaroni di Pesaro e dell’Istituto Comprensivo Belardi di Senigallia. Che ripeteranno le precedenti due felici esperienze dei loro oltre 600 colleghi dell’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco, della primaria Giansanti e Pirandello, della scuola Collodi e dell’Istituto Comprensivo Olivieri, che a fine gennaio assistettero a “Pierino e il Lupo”, con l’attrice Simona Marchini, direttore Daniele Agiman. Più recente, il 3 aprile con “la Danza – Chopin & Mendellsohn”, Dina Yoffe al piano, con quasi 500 alunni della primaria paritetica Sacro Cuore, media Don Gaudiano, primaria Collodi e Scientifico Marconi. Per Saul Salucci, presidente dell’Orchestra, “questa è la funzione pubblica dell’orchestra della città. La speranza è che diventi un appuntamento istituzionale come il concerto di capodanno”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: