Per la Pesaro che c’è e che verrà, Ceriscioli punta molto sul turismo

pubblicato dal Corriere Adriatico, domenica 29 marzo

Inaugurato in piazzale Collenuccio il locale del centrosinistra

PESARO – Diventerà le sede del “Centro Studi Marcello Stefanini”, il nuovo locale della coalizione di centro sinistra pro-Ceriscioli sindaco, inaugurato ieri mattina in piazzale Collenuccio, al civico 36, neanche a farlo apposta, scordati i tempi di “Don Camillo e l’Onorevole Peppone”, davanti al negozio di articoli religiosi.
Ma prima di diventare “il nuovo centro per la formazione dei giovani amministratori di domani”, dovranno passare due mesi almeno di incalzante campagna elettorale. Una campagna elettorale che magari non appassiona molti, nonostante annunci a sicuro effetto come le aperture dell’ultimo valzer Ceriscioli-Catalano – “su accordi di programma, senza arrampicarsi sugli specchi per dar contro agli avversari politici”, chiarisce Ceriscioli – ma che non manca di dimostrare l’impegno partecipativo, politico, dei militanti ancora rimasti tali. Tanti ed attivi, come quelli che si sono riuniti lì ieri.
A ringraziarli il sindaco, candidato sindaco, Luca Ceriscioli. “Avete risposto numerosi e in poco tempo a questa nostra chiamata e incontro qui tanti amici di questi anni, il cui confronto e l’aiuto mi sono stati preziosi nell’arte di amministrare la città. Spero in questi mesi, e ancora nei prossimi cinque anni, di dimostrare un impegno quotidiano e costante, ottenere risultati positivi e migliorare una città già straordinaria come è Pesaro. Questo anche passando per scelte impopolari, ma vincenti, come quella del porta a porta per la raccolta differenziata dei rifiuti. I vostri sono mille sguardi diversi che mi portano a svolgere al meglio il mio lavoro. Il mio auspicio è che, insieme, si possa convincere i cittadini a rinnovare la fiducia su di noi e sulla coalizione di centro sinistra”.
Presenti molti degli assessori comunali e Simonetta Romagna dal provinciale, Matteo e Mirco Ricci in prima fila, il popolo della sinistra ha così brindato ai nuovi spazi, che saranno anche sede del comitato elettorale, la cui lista è ancora aperta. Un angolo non visibilissimo in città, richiamato da un totem in via Rossini su cui campeggia lo slogan “Per la Pesaro che c’è e che verrà”. Martedì 7 aprile all’Hotel Flaminio, la presentazione delle proposte. Ceriscioli punta su sviluppo sostenibile, servizi e opportunità dal turismo.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: